CEREALI IN CHICCO: QUALI ACQUISTARE?

cereali-in-chicco-dott-ssa-edy-virgili

Molto spesso vengono consigliati i cereali in chicco e andandoli ad acquistare ci troviamo difronte varie tipologie.
Cerchiamo quindi di capire le differenze tra i vari tipi di chicchi e cosa è meglio comperare.

Prima però vediamo com’è fatto un chicco.

I chicchi dei cereali sono formati da diversi strati, di cui il più esterno è la crusca, una protezione verso agenti atmosferici e meccanici provenienti dall’ambiente circostante.
La crusca, oltre a contenere moltissime fibre, è un’ottima fonte di vitamine, sali minerali e antiossidanti, micronutrienti essenziali per il nostro benessere.
Dopo la crusca troviamo il germe, contenente macro e micro nutrienti, in particolare la vitamina E, e poi l’endosperma, dove sono contenuti principalmente gli zuccheri sotto forma di amidi.

Una volta compresa la composizione di un chicco vediamo la differenza tra le varie tipologie.

Per chicco “integrale” si intende quello in cui è mantenuta la crusca, il germe e l’endosperma, quindi vengono mantenute tutte le proprietà nutrizionali della varie componenti. Sono i chicchi migliori perché forniscono energia e micronutrienti, senza creare picchi glicemici associati ad aumento di peso corporeo e patologie metaboliche.

Per “decorticato” si intende un chicco senza crusca, in cui troviamo germe ed endosperma, quindi con ottime proprietà nutrizionali, ma bisogna fare più attenzione alle quantità e agli abbinamenti con i quali si propone.

Ci sono infine i cereali perlati, ovvero quelli raffinati, in cui non sono presenti crusca e germe di grano, per cui forniscono solo amidi ed è necessario farvi attenzione e non abusarne perché potrebbero creare un aumento della glicemia, aumento ponderale e malattie associate.

Quando vi consigliano i cereali in chicco cercate di capire quali utilizzare, altrimenti non avrete alcun beneficio dalla dieta che state seguendo o dai consigli alimentari dati. Spessissimo si demonizza la pasta e si elogiano i chicchi, cosa che potrebbe essere corretta qualora i chicchi siano integrali, al contrario non ci sono grandi differenze, anzi, se la pasta è di buona qualità (di semola di grano duro, essiccata a freddo, ecc…) vince la sfida!

Articoli Correlati

celiachia-e-reazioni-avverse-al-grano-dottoressa-edy-virgili-marche

CELIACHIA E REAZIONI AVVERSE AL GRANO

La celiachia è una malattia cronica sistemica immuno‐mediata, dovuta alle prolammine, ovvero le proteine presenti in frumento, orzo, segale, avena, farro, khorosan, spelta e triticale. Esiste una predisposizione genetica legata agli aplotipi HLA DQ2/DQ8, in assenza dei quali la diagnosi è virtualmente esclusa. Interessa la zona duodeno-digiunale dove si attiva […]

Leggi tutto
intestino-dottoressa-edy-virgili

UN VIAGGIO NEL NOSTRO INTESTINO

Il tratto gastrointestinale è uno dei più grandi siti di esposizione con l’ambiente esterno e la barriera intestinale svolge un ruolo cruciale. La barriera intestinale è organizzata come un sistema multistrato diviso in 2 parti principali: il muco, barriera fisica, e il microbiota, barriera funzionale in cui convivono microrganismi commensali […]

Leggi tutto
edy-virgili-mamma-e-nutrizionista-dottoressa-edy-virgili

IO: MAMMA E NUTRIZIONISTA

Buongiorno, oggi mi sono svegliata con una riflessione: fare il genitore è il compito più difficile, ma anche più naturale, del mondo. Il compito di un genitore è quello di amare i propri figli educandoli. Educazione sotto tutti i suoi aspetti, anche quello alimentare.   Ma chi ha educato il […]

Leggi tutto

ASSOCIATA

AIMESSSNVARTIBBFNSIO
error: Il contenuto è protetto.

Su questo sito Web utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file chiamati (cookie) sul tuo dispositivo.
I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione.
Abilitando i cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy.