LA DIETA IDEALE

dieta-ideale-dott-ssa-edy-virgili-biologa-nutrizionista

Per quanto vogliamo nasconderci dietro falsi luoghi comuni, tutti noi ci teniamo a vederci bene, non dico magri, ma in forma.

Allora cosa fare?

La dieta magica o il farmaco magico non esistono… magari, sarebbe bello!

Sarei la prima a farne uso, purtroppo, ammetto, mi piace mangiare, bere e condividere con gli amici i momenti di relax davanti ad una tavola imbandita.

Poi, da buona italiana, mi chiedo: come si fa a non apprezzare i deliziosi piatti della nostra tradizione?

Le uniche prospettive intelligenti, sane e durature nel tempo sono quelle di mettersi a fare attività sportiva e a mangiare correttamente, concedendosi ogni tanto qualche sfizio.

Quale dieta scegliere?

Nel contesto odierno se ne sentono di tutti i colori:
diete vegane, diete chetogene, diete proteiche, diete paleo, ecc…

e va tutto bene, ogni dieta ha quasi sempre il suo razionale, ma ogni persona è diversa dall’altra e non si può pensare che lo stesso programma dimagrante vada bene per tutti.

La dieta deve essere cucita, come un bel vestito, addosso ad una persona, in base al gusto, alle abitudini, alle esigenze lavorative o familiari e soprattutto in base ad un’attenta ed approfondita valutazione clinica.

Spesso mi viene da ridere quando sento colleghi e altre figure che ruotano attorno al mondo dell’alimentazione fissati con un unico tipo di dieta, come se dovessimo somministrare la tachipirina per la febbre, come se fosse un protocollo medico…

Quindi il consiglio è quello di affidarvi ad un professionista qualificato (medico o biologo) che sia in grado di capire le vostre problematiche ed i vostri gusti e possa creare il vostro schema alimentare perfetto e salubre e non una dieta qualsiasi.

Per stare in forma non serve rinunciare a tutto e all’infinito

Una volta raggiunto l’obiettivo se si sono acquisite le regole dell’alimentazione corretta e se si abitua l’organismo è più semplice di quanto si creda mantenere il peso.

Infine per mangiare sano non bisogna mangiare male, anche qui bisogna trovare il giusto compromesso tra bene e buono, ma sicuramente è necessario fare una spesa intelligente e mettersi sui fornelli.

Spesso mi diverto a rivisitare in chiave light le ricette della nostra tradizione e vi assicuro che escono dei piatti gustosi che appagano il gusto, ma non gravano sul peso corporeo.

A volte ci sono cibi che sono contemporaneamente buoni e dietetici, pensate ad esempio ad una spigola pescata cucinata al forno con le verdure, ad una crema di zucca con formaggio e crostini oppure ad un risotto con tartufo e funghi porcini

potrei proporre mille esempi…

e se questi piatti vengono mangiati inserendo gli ingredienti nei giusti quantitativi e con i giusti abbinamenti possono tranquillamente fare parte della vostra dieta.

Impariamo a fare la spesa,
impariamo a cucinare,
impariamo a mangiare,
impariamo a conoscere le esigenze nutrizionali del nostro corpo e soprattutto impariamo ad amarci

forse solo quando ci ameremo veramente inizieremo a cucinare bene per noi stessi e non avremo più bisogno di diete.

Dott.ssa Edy Virgili

Articoli Correlati

bia-dottoressa-edy-virgili-biologa-nutrizionista-nelle-marche

L’IMPORTANZA DELLA BIOIMPEDENZIOMETRIA IN ONCOLOGIA

In oncologia è di fondamentale importanza poter controllare l’evoluzione della malattia, dall’insorgenza alle fasi terminali. Una delle principali problematiche del malato oncologico è il dimagrimento, dovuto però alla perdita di massa muscolare, ovvero la cachessia. Lo stato nutrizionale è infatti uno dei macro-indicatori nella prognosi del paziente e il deperimento […]

Leggi tutto
che-pesci-prendere-edy-virgili

CHE PESCI PRENDERE?

Per stare in salute ed avere una buona forma fisica si consiglia di mangiare pesce almeno 2-3 volte a settimana, preferendo pesce di pescato locale, di stagione e di piccola taglia. La porzione di pesce in un pasto dovrebbe essere di circa 150-200 grammi e il pesce dovrebbe essere cucinato […]

Leggi tutto
endometriosi-edy-virgili

ENDOMETRIOSI, QUADRO CLINICO, MICROBIOTA INTESTINALE E ALIMENTAZIONE

L’endometriosi è una patologia infiammatoria che colpisce secondo una stima dell’OMS circa 150 milioni di donne nel mondo ed è caratterizzata dalla presenza di tessuto endometriale (ghiandole e stroma) in sede ectopica e cioè al di fuori dalla cavità uterina. I focolai di endometriosi sono costituiti da tubuli ghiandolari, circondati […]

Leggi tutto

ASSOCIATA

AIMESSSNVARTIBBFNSIO
error: Il contenuto è protetto.

Su questo sito Web utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file chiamati (cookie) sul tuo dispositivo.
I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione.
Abilitando i cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy.