PASTA AL FORNO LIGHT

pasta-al-forno-light

4 persone

450 Kcal/porz

Ingredienti

Pasta tipo “Zite” 280 grammi

1 mozzarella light 125 grammi

Parmigiano reggiano grattugiato 40 grammi

Besciamella “light” (latte scremato 250 ml, 20 grammi di farina, 10 grammi di burro “Giglio leggero”, sale e noce moscata)

Sugo di pomodoro 400 ml

Burro “Giglio leggero” 10 grammi

Sale

peperoncino

aglio

basilico

Procedimento

Preparare il sugo di pomodoro facendo bollire in una padella 400 ml di pomodoro con aglio, sale, peperoncino e basilico per circa 15 minuti.

Preparare la besciamella “light” utilizzando 250 ml di latte totalmente scremato, due cucchiai di farina, 10 grammi di burro “Giglio leggero”, sale ed un pizzico di noce moscata.

Cuocere la pasta in acqua bollente per 8 minuti; nel frattempo tagliare a cubetti la mozzarella ed imburrare una casseruola da forno.

A cottura ultimata mettere la pasta nella casseruola, condirla con il sugo di pomodoro, la besciamella, il parmigiano ed i cubetti di mozzarella.

Cuocere in forno già caldo a 180° per 15 minuti.

Questo primo piatto va servito come piatto unico abbinato ad un contorno di verdure ed un vino rosso leggero come il “Pinot nero” del Trentino.

Print Friendly, PDF & Email

Articoli Correlati

fusilli-melanzane-scamorza

FUSILLI MELANZANE E SCAMORZA

4 persone 550 Kcal/porz Ingredienti Ingredienti Fusilli 320 grammi 2 melanzane 4 pomodori rossi 40 grammi d'olio extra vergine d'oliva 2 spicchi di aglio 4 foglie di basilico scamorza 250 grammi sale e peperoncino Procedimento Mettere in una padella capiente l'olio, l'aglio ed il peperoncino, far soffriggere qualche secondo e [...]
Leggi tutto
pennette-integrali-rucola-pinoli-stracchino

PENNETTE INTEGRALI CON RUCOLA PINOLI E STRACCHINO

4 persone 400 Kcal/porz Ingredienti pennette integrali 320 grammi stracchino light 100 grammi pinoli 20 grammi rucola (un mazzetto) sale e pepe olio extra vergine d'oliva 20 grammi Procedimento Mettere a bollire l'acqua per la pasta. Nel frattempo pulire bene la rucola, tagliarla e metterla a scolare. Prendere una padella [...]
Leggi tutto

ASSOCIATA

ARTOISSNVFI.MAR.ABNISINSEB
error: Il contenuto è protetto.