PERCHÉ LE DIETE FALLISCONO?

perche-le-diete-falliscono-dott-ssa-edy-virgili-biologa-nutrizionista-marche

Troppo spesso gli interventi nutrizionali sono standardizzati, sia a livello di approccio con il paziente sia a livello di programma alimentare, che invece dovrebbero seguire uno stile “tailor-made”, ovvero “fatto su misura”…
del resto siamo da poco entrati nell’era della medicina di precisione.

Frequentemente manca l’ascolto dei segnali che arrivano dal corpo del paziente, manca l’analisi dello stile di vita alimentare della persona, così come della sua storia psicologica e fisiologica/patologica.

Non si riesce sempre a rendere consapevole il paziente degli errori pregressi, né dei risultati ottenuti;
manca l’approccio educativo.

Spesso non si motiva correttamente la persona che dovrebbe seguire la dieta e quindi la compliance viene a mancare.

Si lavora ancora su un livello troppo superficiale, dove la dieta si fa solo per dimagrire, quando oggi la dieta è diventata una dei protagonisti nella prevenzione di tutte le malattie cronico degenerative.

Infine si fanno i conti solo con l’essere umano non considerando il microbiota: purtroppo non solo serve conoscere la biochimica umana (…e bene, se di nutrizione parliamo!), ma anche la biochimica dei microorganismi che convivono con l’organismo umano.

Oggi dobbiamo parlare di OLOBIONTE (insieme di uomo e microbiota) e di METABOLOMICA (insieme del metabolismo umano e del metabolismo microbico).

Forse tenendo in considerazione tutti questi elementi potremmo riuscire a creare un programma di educazione alimentare efficace, mirato al cambiamento dello stile di vita del paziente e del suo micorbiota.

Articoli Correlati

grani-antichi-dottoressa-edy-virgili

GRANI ANTICHI

Abitualmente sulle nostre tavole ci sono prodotti da forno, pasta, dolci e pane fatti con la farina bianca di grano tenero. Questa farina deriva da grani prodotti in modo massivo, geneticamente manipolati nel corso degli anni per avere raccolti più ricchi e abbondanti, ma decisamente sempre più poveri da un […]

Leggi tutto
frutta-secca-oleosa-dott-ssa-edy-virgili-nutrizionista

FRUTTA SECCA OLEOSA, UTILIZZI E BENEFICI

Spesso le persone rimangono stupite quando si consiglia di mangiare la frutta secca oleosa. In realtà la frutta secca oleosa possiede veramente innumerevoli proprietà nutrizionali in quanto ricchissima di sali minerali, vitamine, grassi utili per il nostro benessere, fibre e proteine. Inoltre va anche sfatato il discorso che faccia ingrassare, […]

Leggi tutto
che-pesci-prendere-edy-virgili

CHE PESCI PRENDERE?

Per stare in salute ed avere una buona forma fisica si consiglia di mangiare pesce almeno 2-3 volte a settimana, preferendo pesce di pescato locale, di stagione e di piccola taglia. La porzione di pesce in un pasto dovrebbe essere di circa 150-200 grammi e il pesce dovrebbe essere cucinato […]

Leggi tutto

ASSOCIATA

AIMESSSNVARTIBBFNSIO
error: Il contenuto è protetto.

Su questo sito Web utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file chiamati (cookie) sul tuo dispositivo.
I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione.
Abilitando i cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy.