QUANTE VOLTE TI PESI DURANTE IL GIORNO? IL “RITO” DELLA BILANCIA

il-rito-della-bilancia-dott-ssa-edy-virgili

Spesso, quando si segue una dieta oppure quando si vuole mantenere un certo peso, salire sulla bilancia diventa una sorta di “rito” e questo può portare ad un rapporto sbagliato con questo strumento.

Ognuno ha il suo modo di svolgere questo “rito”…

Alcuni si pesano tutte le mattine a digiuno, possibilmente dopo aver vuotato vescica e ampolla rettale (per capirci dopo aver fatto la pipì e la cacca), altri devono essere rigorosamente nudi oltre che a digiuno (si fa anche la tara degli abiti a volte!!), altri devono anche trovare la giusta posizione per la bilancia (come sapete alcune bilance, soprattutto quelle elettroniche, possono modificare il peso in base alla mattonella dove sono posizionate).

Fin qui tutto normale o quasi.

Poi ci sono gli estremi:

chi non si pesa mai per paura di vedere il numero sul display altri che invece si pesano più volte al giorno in modo ossessivo, a digiuno, dopo colazione, dopo aver fatto la cacca, prima di pranzo, dopo pranzo, a merenda, prima di cena e dopo cena…
e… in base al peso cambia l’umore!

La bilancia è quasi una strega malefica in grado di tirare le fila del burattino impazzito per il peso fluttuante

Purtroppo il peso cambia da un momento all’altro, in base a quello che si mangia o beve o in base a quanto si suda, da un giorno all’altro, in base ai cicli ormonali (ad es. prima del ciclo mestruale generalmente aumenta la ritenzione idrica) oppure in base al tipo di alvo (se si è stitici e si accumulano la feci per giorni si potrebbe avere un aumento di peso).

Quindi non bisogna pesarsi ogni ora e neanche ogni giorno, altrimenti si rischia di avere l’esaurimento (e di farlo venire al nutrizionista o dietologo che segue il soggetto a dieta!), ma sarebbe consigliabile e sufficiente una volta a settimana, possibilmente nello stesso giorno, nella stessa ora e nelle stesse condizioni fisiologiche (evitare di pesarsi nei periodi pre ciclo mestruale e in caso di stipsi).

Bisogna anche evitare di pesarsi il lunedì, in quanto nel week end si tende a sgarrare e a consumare cibi come la pizza e a bere alcolici che determinano un aumento della ritenzione idrica e quindi si pesa di più!

Inoltre se si fa sport durante una dieta è probabile che nonostante diminuisca la massa grassa, aumenti la massa muscolare e quindi… il peso non scende!

In questo caso sarebbe bene farsi seguire da un professionista competente per fare la valutazione delle masse corporee attraverso la bioimpedenziometria, che stima la percentuale di massa grassa e magra, oltre a dare la quantità dei liquidi corporei.

Infine si ci pesa sempre e il peso non scende (anche perché difficilmente il peso scende da un’ora all’altra) ci si stressa!

E sappiamo quanto lo stress faccia ingrassare…
come dice il mio caro collega Giovanni Occhionero

“Chi ti stressa ti ingrassa”

 

e se chi ti stressa è la bilancia… abbiamo capito il concetto!

Articoli Correlati

dieta-ideale-dott-ssa-edy-virgili-biologa-nutrizionista

LA DIETA IDEALE

Per quanto vogliamo nasconderci dietro falsi luoghi comuni, tutti noi ci teniamo a vederci bene, non dico magri, ma in forma. Allora cosa fare? La dieta magica o il farmaco magico non esistono… magari, sarebbe bello! Sarei la prima a farne uso, purtroppo, ammetto, mi piace mangiare, bere e condividere […]

Leggi tutto
alimentazione-e-insorgenza-delle-malattie-dottoressa-edy-virgili

ALIMENTAZIONE E INSORGENZA DELLE MALATTIE

Uno stile di vita sano e una dieta varia, che apporta all’organismo tutte i nutrienti attivi, fa sì che il nostro ambiente interno abbia le caratteristiche necessarie per bloccare lo sviluppo della malattia fin dalle fasi precoci. Le buone regole a tavola permettono di agire preventivamente su più fronti e […]

Leggi tutto
microbiota-ed-epigenetica

MICROBIOTA ED EPIGENETICA

I metaboliti microbici possono essere considerati i principali responsabili dei meccanismi epigenetici alla base della riprogrammazione del genoma e delle modificazioni post-traduzionali correlate all’insorgenza e alla progressione di molte malattie. Dobbiamo necessariamente considerare la METABOLOMICA (insieme del metabolismo umano e del metabolismo microbico). Per EPIGENETICA si intendono i cambiamenti fenotipici […]

Leggi tutto

ASSOCIATA

AIMESSSNVARTIBBFNSIO
error: Il contenuto è protetto.

Su questo sito Web utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file chiamati (cookie) sul tuo dispositivo.
I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione.
Abilitando i cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy.